Mercatini di Natale

Condizionatori Portatili

Climatizzatori Portatili Monoblocco e Split

I condizionatori portatili abbattono i lavori connessi all'installazione di un impianto di climatizzazione fisso e possono essere facilmente spostati, a seconda delle esigenze, da una stanza all'altra dell'ambiente grazie alle ruote sulle quali poggiano. Si tratta, infatti, di apparecchi leggeri e flessibili, talvolta anche particolarmente piacevoli dal punto di vista estetico.

D'altra parte un condizionatore mobile raffredda l'ambiente in cui viene collocato e di conseguenza si rivela particolarmente efficace in un appartamento di piccole dimensioni, oppure nel caso in cui non si voglia investire denaro in una casa nella quale si vive in maniera temporanea senza tuttavia rassegnarsi all'afa estiva. 

I modelli di climatizzatori portatili sono tantissimi, ma possiamo raggrupparli in due principali famiglie: monoblocco e split.

I climatizzatori monoblocco sono costituiti da un apparecchio compatto collegato a uno oppure a due tubi flessibili, a seconda delle modalità di funzionamento. Un estremo del tubo è collegato al climatizzatore mentre l'altro va posizionato all'esterno, solitamente facendolo passare tra i battenti di una finestra per consentire il ricambio dell'aria necessario per rinfrescare la stanza in cui si trovano.

I climatizzatori split sono, al contrario, costituiti da due unità distinte: l'evaporatore che rinfresca la stanza in cui si trova ed il compressore che va sistemato all'esterno dell'appartamento. Come per i condizionatori monoblocco non sono richiesti lavori dal momento che il compressore è collegato con un tubo flessibile (di diametro minore rispetto al precedente) il quale può essere fatto passare sempre attraverso battenti di una finestra socchiusa.

Ed è proprio la finestra lasciata leggermente aperta che riduce la funzione refrigerante di tutti i condizionatori d'aria mobili il cui funzionamento implica la presenza di uno o più tubi flessibili con la conseguente entrata d'aria calda dall'esterno.